Comune di Genuri

piazza San Giuliano 3 - 09020
Tel: 070 9365128 - E-mail

Palio

Salta la barra di navigazione e vai ai contenuti

TRIBUTI COMUNALI 2015

9 giugno 2015

La Legge di stabilità 2014, approvata con L. 27 dicembre 2013 n. 147, ha introdotto la nuova Imposta unica comunale (IUC), basata su due presupposti impositivi: il primo costituito dal possesso di immobili (che assorbe all’interno della propria disciplina l’IMU) ed il secondo collegato all’erogazione dei servizi comunali, con una componente a sua volta articolata in due tributi, la TASI (destinata a finanziare i costi per i servizi indivisibili prestati dai Comuni) e la TARI (finalizzata alla copertura dei costi inerenti al servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti).

L’amministrazione comunale, tenendo conto dell’elevata imposizione fiscale degli ultimi anni gravante sui cittadini, ha cercato di ridurre la pressione fiscale relativa ai tributi locali agendo su tutte le componenti IUC come di seguito indicato:

  • L’IMU, mantiene il medesimo regime applicativo del 2013, con esenzione dall’imposta dell’abitazione principale e delle relative pertinenze, ad eccezione delle abitazioni classificate nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9

L’amministrazione  comunale con deliberazione di consiglio comunale n. 12 del 19/05/2015  ha approvato le aliquote imu: ha riconfermato per il 2015 l’aliquota del 4,6 per mille sia per le altre abitazioni che per le aree fabbricabili.  

La Legge n. 34 del 24.03.2015, di conversione del D.L. n. 4 del 24.01.2015 ( decreto imu agricola), pubblicata in G.U. n.70 del 25/03/2015  ha reso obbligatorio il pagamento dell’imu sui terreni agricoli nei comuni classificati non montani e semi montani (classificazione  determinata dall’ISTAT).

Il Comune di Genuri è stato classificato come non montano, per cui, sono tenuti al pagamento dell’imu agricola sia i coltivatori diretti e imprenditori agricoli e non. L’aliquota applicabile per legge varia da un massimo del 10, 6 per mille ad un minimo del  4,6 per mille.

L’amministrazione comunale per non aggravare ulteriormente i cittadini di ulteriori imposte ha deciso di  deliberare l’aliquota minima prevista per legge per l’anno 2015: 4,6 per mille riducendo di ben tre punti percentuali l’aliquota base fissata dallo Stato.

  • La TASI (tassa sui servizi indivisibili) ha come presupposto impositivo il possesso o la detenzione a qualsiasi titolo, di fabbricati, compresa l’abitazione principale. Sono soggetti al nuovo prelievo anche tutti gli altri immobili e, cioè, i fabbricati rurali strumentali  ed i terreni, anche edificabili. L’aliquota di base della TASI è stabilita  nella misura dell’1 per mille, che l’Ente locale, con apposita delibera di Consiglio può aumentare fino  al 2,5 per mille.

Altra opzione di scelta dell’amministrazione è quella di ridurre l’aliquota sino ad azzerarla.

La scelta di azzerare l’imposta è stata approvata con deliberazione di consiglio comunale n. 13 del 19/05/2015.

Tale scelta, non è stata facile, in quanto lo Stato ha ridotto il suo contributo a favore dell’Ente, di un importo pari al mancato gettito, stimato in circa €. 11.000,00

 

  • La TARI (tassa sui rifiuti), deve coprire l’intero costo del servizio di raccolta, trasporto e smaltimento dei rifiuti solidi urbani. La disciplina della TARI rimane sostanzialmente immutata rispetto al 2013 e costituisce il consolidamento della disciplina della Tares.

L’amministrazione per poter ridurre l’imposizione fiscale ai contribuenti, ha ridotto i costi interni all’Ente, ha applicato i coefficienti minimi previsti per legge, ha inserito gli immobili comunali imponibili nel ruolo ed infine ha ridotto del 20% nella parte variabile l’imposta delle categorie relativa a ristoranti, trattorie, osterie, pizzerie e bar, caffè e pasticcerie”.

Il piano finanziario e le tariffe TARI sono state approvate con deliberazione del consiglio comunale n. 10 del 19/05/2015.

IL CODICE CATASTALE DEL COMUNE DI GENURI E' :   D970

PER CALCOLARE L'IMPORTO IMU DA VERSARE O RICERCARE IL REDDITO DOMINICALE DEI TERRENI PUO' ESSERE UTILIZZATO IL SEGUENTE LINK:

http://www.amministrazionicomunali.it/imutasi/calcolo_imu_tasi.php 

NELLA PAGINA CHE SI APRE PER LA RICERCA DEL REDDITO DOMINICALE PREMERE IL LOGO AGENZIA ENTRATE, INSERENDO IL CODOCE FISCALE E LA PAROLA "CHIAVE" CHE VIENE VISUALIZZATA SI ACCEDE ALL'AREA NELLA QUALE SI DEVE INDICARE: ufficio provinciale CAGLIARI - comune GENURI - ed inserire FOGLIO e MAPPALE

 

 

 

 

Altre notizie - Archivio

Aggiornato il: 23 giugno 2015
|