Comune di Genuri

piazza San Giuliano 3 - 09020
Tel: 070 9365128 - E-mail

Palio Genuri 072

Salta la barra di navigazione e vai ai contenuti

Giara di Gesturi

- SITO DI INTERESSE COMUNITARIO -

La Giara  riconosciuta come sito di importanza Comunitaria è parte del principale progetto di tutela della biodiversità dell'Unione europea denominato NATURA 2000. Nel sito sono presenti habitat e specie caratterizzati da una alta valenza naturalistica a livello internazionale, come i paùli, depressioni chiuse e poco profonde nelle quali sono diffuse specie floristiche e faunistiche di interesse comunitario e la sottospecie endemica del Cavallino della Giara, l'ultima popolazione di cavalli ancora allo stato selvatico nell'Unione Europea.

Una rete integrata di sentieri permette l'accesso all'altopiano della Giara e la scoperta di molti degli angoli più suggestivi che contraddistinguono  il tavolato ed il suo costone. Si tratta di percorsi tra loro connessi he partono dai varchi utilizzati fin dall'antichità per raggiungere la sommità dell'altopiano. l'escursionista può decidere se percorrere un unico sentiero, o seguire un itinerario più esteso e articolato combinando più sentieri. Lungo i percorsi è facile imbattersi nei famosi cavallini o individuare una delle numerose specie di interesse floristico o faunistico che caratterizzano il Sito di Importanza Comunitaria (SIC)

Sul sito www.giarasardegna.it sono disponibili differenti strumenti di ausilio alla percorrenza dei sentieri e di guida al territorio, immagini ed altre informazioni utili.

Sentieri escursioni e itinerari

PERCORSO " Sentiero di Scala Gecca

 Si parte dall'antico varco di Scala Gecca, sito in territorio di Genuri  sul versante sud della Giara,  per giungere al piccolo Pauli s'Ala Mardi attraverso selvaggi sentieri tra alberi di leccio e sughere, allo stagno Pauli s'Ala de Mengianu, frequentato da numerose specie di uccelli, ed all'ampia zona umida di Su Pauli.

Altre aree di interesse sono costituite da giovani sugherete e da un'antica area di frequentazione pastorale con interessanti strutture di ricovero per il bestiame realizzate in pietre a secco, ed un bel pinnettu recentemente restaurato, anch'esso utilizzato per il bestiame.

 AVVERTENZE:

La Giara è un ambiente selvatico che presenta condizioni di percorribilità che possono risultare difficili in certe stagioni e condizioni climatiche. Le caratteristiche fisiche e di copertura vegetale  portano alla perdita di riferimenti per l'orientamento e ad una elevata probabilità di smarrirsi.

RACCOMANDAZIONI:

Nel caso di scarsa riconoscibilità o impercorribilità del sentiero, non proseguire ma tornare indietro lungo il cammino già fatto. Valutare i tempi di percorrenza in modo da garantirsi il completamento del percorso entro le ore di piena illuminazione.

DIVIETI:

  • Transitare all'interno dei paùli (stagni)
  • Spaventare o disturbare i cavallini e qualunque altra specie animale
  • Prelevare o danneggiare fiori e specie vegetali
  • Abbandonare qualsiasi tipo di rifiuto
  • Accendere fuochi
  • asportare o danneggiare rocce, fossili e reperti di qualsiasi natura
  • per l'accesso a cavallo è necessario rivolgersi al Comune per le autorizzazioni previste 

 

Cartina della Giara

Aggiornato il: 6 ottobre 2015
|